Giovedì 27 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

BASKET A2 - PLAYOFF

Novipiù batte Udine 3-1
Semifinale con la Fortitudo

Battaglia del PalaCarnera regala la straordinaria sfida con la Effe. Si comincia a Casale il 28 maggio

Novipiù batte Udine 3-1Semifinale con la Fortitudo

Dopo la Virtus Bologna dell’anno scorso, la Fortitudo quest’anno. La Novipiù chiude 3-1 la serie contro Udine (74-75 la gara 4) e vola in semifinale. Nella sfida che vale l’accesso alla finale promozione la squadra di coach Marco Ramondino incrocia la corazzata Fortitudo Bologna (che ha eliminato 3-1 Verona). Una sfida straordinaria, tutta da vivere, che i rossoblù potranno giocarsi con il fattore campo a favore. Casale torna in semifinale dopo tre anni (sconfitta con Agrigento  nel primo anno della gestione di coach Marco Ramondino). Un risultato fantastico che dilata una stagione straordinaria per la Junior.

Stroncata, in gara 4 partita, la resistenza generosa di Udine (74-75).  Dopo aver sprecato il match ball di gara 3, Casale piazza la zampata vincente al ‘PalaCarnera’, al termine di una partita combattuta, poco lineare,  e con un finale vibrante. Primo tempo di Casale che parte forte (19-25 al 10’), tocca anche il +12 nella seconda frazione  e chiude al riposo sul 35-39 per la rimonta dei padroni di casa. A cavallo dell’intervallo il passaggio a vuoto della squadra di coach Marco Ramondino che permette ad Udine di ribaltare e portarsi avanti sul +1o (51-41). Casale è in difficoltà e finisce sotto di 11 punti al 30’ (65-54) dopo una terza frazione giocata senza la necessaria intensità. L’ultima frazione è una battaglia. Le energie calano. Si va di nervi. Udine ha Raspino e Dykes con problemi fisici. Casale soffre, ma riesce a ritornare avanti con Tomassini 73-75 a 40” (dopo le triple di Sanders e di un Martinoni da 20 punti). Il finale si dilata in una partita a scacchi. Caupain accorcia dalla lunetta (74-75), Blizzard sulla pressione perde una palla che può costare la partita. Dopo il time out di coach Lardo, Udine tira per la vittoria, ma la conclusione di Raspino, per fortuna,  si ferma sul ferro. Vince la Novipiù. La semifinale con la Effe comincia a Casale Monferrato, che ha il fattore campo, lunedì 28 maggio.

Udine-Novipiù 74-75

(19-25, 35-39, 65-54)

Gsa Udine: Caupain 19, Dykes 16, Pinton 3, Raspino 14, Diop 8, Pellegrino 7, Nobile, Mortellaro 6, Bushati 1, Ferrari, Benevelli. N.e.: Chiti. All.: Lardo

Novipiù Casale: Tomassini 11, Blizzard 9, Martinoni 20, Severini 5, Marcius 3, Bellan 3, Denegri 12, Cattapan, F. Valentini, Sanders 12. N.e.: Ielmini. All.: Ramondino

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

L'odissea di Ingrid
e della s...

19 Giugno 2019 ore 17:53
Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine
per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.