Giovedì 27 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio

Tra Merlo e il Castellazzo la storia è finita: ufficiale la separazione consensuale

Tecnico e società si lasciano dopo due anni e mezzo. Quali prospettive per il futuro?

Tra Merlo e il Castellazzo la storia è finita: ufficiale la separazione consensuale

Alberto Merlo non guiderà il Castellazzo nella stagione 2018-2019

L'ufficialità è arrivata nella tarda serata di giovedì, con Alberto Merlo che sul proprio profilo facebook ha annunciato l'addio: "..io e il Castellazzo ci siamo lasciati da ottimi amici e con grandissima stima reciproca..Sono orgoglioso di avere fatto parte di questa grande famiglia e della storia di questa società". Una notizia nell'aria oramai da qualche tempo, definita dopo un vertice tra società e a questo punto ex allenatore: Cosimo Curino ammette che "entrambi avevamo bisogno di nuovi stimoli per ripartire, insieme abbiamo vissuto due anni e mezzo splendidi, ma adesso è arrivato il momento di cambiare e di prendere strade diverse. Con Alberto abbiamo prima ricostruito, poi dominato un campionato che rimarrà nella storia e infine siamo retrocessi, ma l'epilogo amaro della stagione appena conclusa non rovinerà mai quello che c'è stato tra di noi. L'avventura insieme termina qui, affetto e gratitudine rimangono". Adesso il Castellazzo dovrà scegliere un nuovo profilo a cui affidare la conduzione tecnica e nelle prossime ore si entrerà nel vivo di colloqui e trattative, con tanti nomi che vengono accostati alla società. Da Civeriati a Ferrarese, passando per Adamo e Guaraldo, giusto per fare qualche esempio. Radio mercato, invece, segnala Alberto molto vicino a un'altra panchina della provincia, sempre in Eccellenza: in attesa degli annunci, non resta che fare due conti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

L'odissea di Ingrid
e della s...

19 Giugno 2019 ore 17:53
Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine
per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.