Giovedì 27 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Pallavolo

Doppietta Alessandria: i maschi salvi, le ragazze battono la prima

Alessandria Alegas pallavolo

Alla prima stagione in C Alessandria Alegas tiene la categoria

Il weekend da incornciare per Alessandria Volley. Con le prime squadre, ma le giovanili non sono da meno

Doppia impresa, quella dei maschi vale la conferma in categoria alla prima stagione: gruppo molto giovane, quello affidato alle cure di Bob Astori, l'imperativo vittoria sul campo del Val Chisone, un punto sopra in classifica, per ottenere la conferma in categoria senza passare per i playout. Tre set lottati,  ma tutti degli alessandrini, 0/3, 21/25, 19/25, 23/25, un piccolo capolavoro che vale addirittura il 6° posto. Protagonisti Fabio Raffaldi, Jhonny Palermo, Andrea Guazzotti, Marco Pittaluga, Andrei Cireasa, Alberto Mandirola, Daniele Zanotto, Pierfrancesco Cellerino, Alessandro Delodi, Andrea Dispenza, Dario D'Aniello, Gabriele Pagliasso.

Non sono da meno le ragazze dell'Evo Volley Elledue, che alla terzultima della stagione, in casa, battono la capolista Libellula Volley Bra, 3/1, 27/25, 19/25, 25/18 25/18. Una vittoria che, alla prima della classe, servirebbe per mettere al sicuro il primato con due turni di anticipo e alle padrone di casa per blindare il quarto posto. Obiettivo centrato dalle ragazze di Ruscigni ed è un piazzamento che vale molto anche in prospettiva futura. "Un risultato che certifica il grandissimo lavoro di tutto il gruppo, soprattutto nel girone di ritorno, in cui abbiamo sempre aggiunto punti, con due sole sconfitte al tiebreak - sottolinea proprio coach Ruscigni - e le vittorie sulle prime due della classe. Sono molto orgoglioso di queste ragazze, che seguono sempre con impegno massimo i miei insegnamenti e sviluppano valori importanti".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

L'odissea di Ingrid
e della s...

19 Giugno 2019 ore 17:53
Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine
per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.