Giovedì 19 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Grigi

Lucchese salva, Piacenza alza la voce

Oggi la prima promossa in B, tra Triestina e Pisa

Lucchese salva, Piacenza alza la voce

Non si sa come uscirà dalle aule di giustzia, perché ci sono più istanze di fallimento, ma sul campo la Lucchese è salva. Grazie ai calci di rigore, perché la finale di ritorno dei playout  si chiude con lo stesso punteggio dell'andata, 1-0 per i padroni di casa, a segno, per il Bisceglie, Triarico. Il punteggio non cambia, neppure dopo i supplementari. Rigori, la serie si apre con quattro errori consecutivi. Decisiva la trasformazione di Zanini, anche perché, subito dopo, Longo, per i pugliesi, calcia sulla traversa. La squadra di Favarin festeggia il 'miracolo' in una annata orrenda, ma adesso l'iscrizione alla C resta in fprte dubbio. Nei playoff 0-0 al Garilli nel primo atto della finale tra Piacenza e Trapani, anche se i granata, nel  primo tempo, sono andati vicini al gol. Nella ripresa il Piacenza protesta per un presunto tocco con il braccio di Garufo, che l'arbitro giudica involontario, scatenando la rabbia, nel dopo gara, del presidente dei padroni di casa. Appuntamento al ritorno, sabato 15, alle 20.30, in casa dei siciliani, che vivono una situazione molto delicata e i giocatori, insieme, hanno messo in mora la società. Questa sera la prima promossa in B: al 'Rocco' il ritorno tra Triestina e Pisa, il 2-2 spista gli equilibri a favore degli alabardati

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita:
bimbo bloccato
da bocchetta della piscina

10 Settembre 2019 ore 07:46
.