Mercoledì 21 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Tagliolo

E' festa in casa Paolo Campora

Il sodalizio ovadese che gioca sul campo di Tagliolo si è imposto nel campionato di D con due giornate di anticipo 

Paolo Campora Ovada Tagliolo

Foto di rito dirigenza e giocatori

TAGLIOLO - Giocatori e dirigenza hanno già festeggiato. Perchè il successo, meritato e perentorio, è arrivato con due giornate di anticipo rispetto alla naturale conclusione della stagione. Ha conquistato la Serie C la Paolo Campora Ovada Tagliolo. Una marcia trionfale per la squadra "rinata" due anni fa per riportare il gioco del tamburello in un borgo che negli anni '90 aveva avuto una tradizione di alto profilo. Per i grigi una lunga fuga iniziata lo scorso maggio con la vittoria sul campo di Piea con un perentorio 6-0, 6-1. «Il gruppo – spiega il tecnico Nico Lanza – ha acquisito sempre più consapevolezza della sua forza. Il gioco ne è stata la naturale conseguenza. Siamo riusciti a imporci dal punto di vista tecnico, il presupposto migliore per ottenere risultati». Il campo di casa è da subito diventato il teatro delle affermazioni più importanti. Come il successo contro il Tigliole, presentatosi all'appuntamento ancora in vantaggio in classifica. «In quell'occasione – spiega il presidente Mario Arosio – la squadra ha davvero fornito una prestazione brillante e continua, frutto di grande concentrario, determinazione e unità di intenti». Protagonisti di questo capolavoro Priano e Macciò, schierati in fondo al campo, Massirio nel ruolo sempre cruciale di mezzovolo, Lanza e Bisio sulla linea dei terzini. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
.